Coronavirus, positivo l'ex calciatore Daniele De Rossi

·1 minuto per la lettura
de rossi positivo covid
de rossi positivo covid

Rimangono stabili le condizioni di salute di Daniele De Rossi, uno degli 12 casi di Covid-19 riscontrati nel focolaio emerso all’interno della Nazionale italiana di calcio. L’assistente dell’allenatore Roberto Mancini è infatti risultato positivo assieme ad altri tre membri dello staff azzurro la scorsa settimana (subito dopo la fine della partita giocata dall’Italia contro la Lituania) ed è stato ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma nella giornata di giovedì 8 aprile per problemi respiratori. Positivi al coronavirus anche otto giocatori della Nazionale, tra cui Bonucci e Bernardeschi della Juve e Sirigu del Torino.

De Rossi positivo al Covid, ricoverato

Come riportato dagli organi di stampa, l’ex calciatore della Roma è stato ricoverato in ospedale a scopo precauzionale dopo sette giorni passati in isolamento domiciliare, al fine di curare al meglio la polmonite che lo ha colpito dopo il contagio. Le condizioni di salute di De Rossi, ricoverato per una sospetta pomonite, sarebbero state considerate discrete dagli operatori sanitari.

Oltre ai quattro membri dello staff azzurro sono otto i calciatori attualmente in isolamento domiciliare dopo aver contratto il coronavirus: cioè Bonucci, Cragno, Florenzi, Verratti, Grifo, Bernardeschi, Sirigu e Pessina, ultimo a risultare positivo. Tutti gli altri componenti della squadra sono risultati negativi al Covid a seguito dei cicli di tamponi effettuati dalla Nazionale.