Coronavirus, positivo un soldato Usa in Corea del Sud

webinfo@adnkronos.com

E' risultato positivo ai test del coronavirus un soldato americano di stanza in Corea del Sud. Si tratta del primo caso registrato tra un appartenente alle forze armate americane. A riferirne è stato il comando delle forze Usa in Corea US Forces Korea (USFK). Il 23enne militare è di stanza a Camp Carroll, 20 chilometri circa a nord-ovest di Daegu, e si trova attualmente in quarantena volontaria nel suo domicilio. Il soldato è stato nella base tra il 21 e il 25 febbraio e il 24 è stato in visita presso la base Walker a Daegu. Il numero totale dei casi in Corea del Sud è salito a 1.146.