Coronavirus, positivo uno stretto collaboratore di Khamenei

Sim

Roma, 12 mar. (askanews) - Ali Akbar Velayati, stretto collaboratore della Guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, è risultato positivo al coronavirus. Stando a quanto riferito dall'agenzia di stampa Tasnim, Velayati "è stato posto in isolamento e si sta riprendendo".

L'Iran ha registrato finora 10.075 casi di infezione e 429 decessi.