Coronavirus, possibile aumento di contagi in Italia durante il weekend

coronavirus-contagi

Nel corso della conferenza stampa della Protezione Civile, sulla diramazione quotidiana del bilancio dei contagi da coronavirus, il direttore dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha dichiarato che è possibile aspettarsi un aumento dei casi di Covid-19 nel prossimo weekend. Una previsione effettuata sulla base delle immagini trasmesse dai media di persone che hanno violato apertamente le ordinanze governative e tenendo contro del tempo d’incubazione medio della malattia.

Coronavirus, aumento contagi nel weekend

Durante il suo intervento, il professor Brusaferro ha affermato: “È possibile che possiamo aspettarci dei casi questo weekend e una parte di questi casi è legata ad alcuni comportamenti che abbiamo assunto negli scorsi weekend”.

Il direttore dell’Iis ha aggiunto poi i possibili motivi di questo aumento di contagi: “Ricordiamoci che la durata media dell’incubazione è tra 4 e 7 giorni, quindi anche le immagini che i media, i giornali e le televisioni hanno riportato di persone assembrate al mare o nelle stazioni sciistiche o nelle piazze o in piazza o in mega aperitivi ci hanno mostrato luoghi dove il virus molto probabilmente ha circolato e dove molto probabilmente una parte di queste persone nei prossimi giorni avrà della sintomatologia e potrà risultare positiva”.

Nel concludere il suo intervento, Brusaferro spiega però come nelle ultime ore la popolazione si sia resa conto dei rischi che può comportare il non restare nelle proprie abitazioni, confidando nella responsabilità degli italiani: “Ovviamente questo lo diciamo con dispiacere perché gli appelli che stiamo facendo sono proprio di grande consapevolezza, ma dobbiamo dare tuttavia atto che da qualche giorno gli italiani hanno colto come comportamenti di questo tipo finiscano per ritorcersi contro e debbano dunque essere evitati”.