Coronavirus, possibile sede redigente Senato per esame decreto

Lsa

Roma, 18 mar. (askanews) - Si dovrebbe andare verso l'assegnazione della sede redigente per l'esame al Senato del decreto legge 'Cura Italia'. Sarà la conferenza dei Capigruppo, convocata per oggi alle ore 16,30, a decidere, ma questo è l'orientamento della maggioranza per evitare troppi contatti e quindi limitare i rischi per la salute pubblica, e per ridurre i tempi di approvazione.

Con la sede redigente, in sostanza, gli emendamenti si votano soltanto in Commissione (la Bilancio) e in Aula si effettua il voto finale sull'articolo di conversione.

Resta confermato, come emerso da ambienti di maggioranza e di opposizione, che nel dl 'Cura Italia' confluiranno anche gli altri due decreti all'esame del Senato sempre sul coronavirus, quello con il sostegno a famiglie, imprese e lavoratori di quelle che erano in precedenza le zone 'rossa' e 'arancione' e il dl che sospende i processi fino al 22 marzo.