Coronavirus, Ppe vuole questionario per tutti i viaggiatori

Un questionario da distribuire a tutti i viaggiatori, soprattutto in aereo ma non solo, in arrivo nell'Ue, per individuare quelli che sono passati dalla Cina e in particolare dalla provincia dell'Hubei e che, quindi, necessitano di controlli diversi rispetto a quelli standard, per prevenire la diffusione del nuovo coronavirus identificato in Cina. A proporlo da Strasburgo alla commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides è il gruppo del Ppe nel Parlamento Europeo, spiega il presidente della Commissione Affari Costituzionali Antonio Tajani (Forza Italia), in vista del Consiglio Salute che si terrà domani a Bruxelles.