Coronavirus, primo caso a Malta: è 12enne italiana

webinfo@adnkronos.com

Primo caso di coronavirus a Malta. E' una ragazzina italiana di 12 anni ora ricoverata all'ospedale Mater Dei, ha reso noto il ministro della sanità Chris Fearne, secondo quanto riporta il Times of Malta. Le condizioni di salute della paziente, che risiede a Malta con la famiglia, sono definite buone. La giovane era tornata martedì da una vacanza in Trentino e si era imbarcata su un volo per Malta da Roma. Ha iniziato a sentirsi male giovedì e la famiglia ha avvertito le autorità sanitarie ieri, quando è risultata positiva al test. Sin dal ritorno a Malta, l'intera famiglia è stata in auto isolamento, per questo Malta non intende per il momento chiudere le scuole. I genitori e la sorella della paziente sono risultati negativi al test per il coronavirus ma sono stati comunque ricoverati allo stesso ospedale per un periodo di quarantena.  

SVIZZERA - È salito a 228 il numero di casi confermati di coronavirus in Svizzera: lo comunica l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). Le persone risultate positive a un primo test sono 264 mentre ieri erano 181. Non vi sono invece stati altri decessi, oltre a quello della 74enne morta giovedì al Centro ospedaliero universitario (Chuv) di Losanna.