Coronavirus, primo caso in Senegal: un cittadino francese

Sim

Roma, 2 mar. (askanews) - Dopo Algeria, Egitto, Nigeria e Tunisia, oggi anche le autorità senegalesi hanno confermato un primo caso di coronavirus nel Paese africano. Secondo quanto riferito alla stampa dal ministro della Salute, Abdoulaye Diouf Sarr, si tratta di un cittadino francese arrivato in Senegal il 26 febbraio.

"La moglie e i due figli sono stati posti in isolamento - ha aggiunto - le condizioni del paziente al momento non destano preoccupazione in questo momento e abbiamo avvisato l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), come prevede la rocedura. Chiediamo ai cittadini di non lasciarsi prendere dal panico ma di adottare le precauzioni per proteggersi".