Coronavirus, Princess Cruises annulla i viaggi su tutte navi da crociera

La Princess Cruises

La Princess Cruises annulla tutte le crociere. A causa della diffusione globale del coronavirus, la Princess Cruises ha deciso di sospendere tutti i viaggi su tutte e 18 le sue navi da crociera per due mesi.

La Princess Cruises annulla tutte le crociere

Tutti i viaggi programmati in partenza dal 12 marzo al 10 maggio saranno annullati. A causa dell’emergenza coronavirus la Princess Cruises ha deciso di sospendere tutti i viaggi. “Assumendo questa risoluta iniziativa di sospendere volontariamente l’attività delle nostre navi – ha spiegato il presidente di Princess Cruises, Jan Swartz – è nostra intenzione rassicurare i nostri fedeli ospiti, i membri del team e gli stakeholder globali circa il nostro impegno per la salute, sicurezza e benessere di tutti coloro che navigano con noi così come di tutti quelli che intrattengono rapporti commerciali con noi e di tutti i Paesi e comunità che visitiamo in tutto il mondo”.

“Sebbene si tratti di una decisione aziendale difficile – si è soffermato Swartz – riteniamo che sia assolutamente quella giusta e in linea con i valori alla base della nostra azienda”. Tutte le crociere attualmente in corso e previste concludersi entro i prossimi cinque giorni andranno avanti mentre le crociere in corso che originariamente avrebbero dovuto concludersi oltre il 17 marzo termineranno nella località ritenuta più conveniente per i passeggeri e tenendo conto dei requisiti operativi.
Princess offrirà agli ospiti l’opportunità di trasferire l’intera somma del denaro pagato per la loro crociera annullata ad una futura crociera di loro scelta. A questa opzione sono associati ulteriori benefit per le persone.