Coronavirus, prof. Galli: non finisce prima di 3 mesi

Rus

Roma, 19 mar. (askanews) - "La mia speranza è che di questo virus ci si possa liberare in non più di 3 mesi dal momento dell'applicazione di determinate regole. E ho già dato un termine agghiacciante. Non è e non sarà una cosa breve, se dovesse avvenire in tempi brevi sarò il primo a fare una festa".

Lo ha detto il prof. Massimo Galli, primario del reparto di Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano, a Tv2000 in collegamento con il programma 'Il mio medico' parlando dell'emergenza coronavirus.

"Il vaccino - ha aggiunto Galli - è una speranza. Ci sono almeno 18 programmi aperti per arrivare al vaccino. Mi auguro che nelle varie dichiarazioni che si susseguono ci sia del vero più o meno in tutte. Sicuramente qualcosa verrà fuori ma dubito che noi siamo in grado di delimitare e circoscrivere l'epidemia e di superarla attendendo il vaccino. Il vaccino verosimilmente ad essere fortunati arriverà dopo l'estate, non prima. E anche se arrivasse prima passeranno comunque dei mesi".(Segue)