Coronavirus: PromoturismoFvg per rafforzare promozione estero

Fdm

Trieste, 27 feb. (askanews) - Il Friuli Venezia Giulia continua a promuovere la propria offerta turistica all'estero, in particolare nel centro e nord Europa dove ha confermato e rafforzato le iniziative attivate da PromoTurismoFVG nei confronti dei tour operator, delle agenzie di viaggio e della stampa estera. PromoTurismoFVG ha innanzitutto confermato la propria partecipazione ad alcune tra le principali fiere del settore turistico in programma nei prossimi giorni, con l'intento anche di contribuire a fornire corrette informazioni sulla reale diffusione del Coronavirus in Friuli Venezia Giulia e sulla sicurezza sanitaria garantita a quanti intendano trascorrere un periodo di vacanza sul territorio regionale. Da oggi, e fino al primo marzo, il Friuli Venezia Giulia sarà l'unica regione italiana a presenziare, con Enit, la Utazas di Budapest, la principale fiera ungherese del turismo. Confermata anche la presenza alla Fiets en Wandelbeurs di Utrecht in Olanda, manifestazione dedicata al turismo attivo, in corso da domani fino al 1 marzo. Negli stessi giorni ad Helsinki, il Friuli Venezia Giulia sarà promosso alla Golf Expo Finland, all'interno dello stand "Italy Golf and more". Ad oggi, PromoTurismoFVG ha inoltre confermato la propria presenza a ITB, la borsa del turismo che si svolge a Berlino dal 4 all'8 marzo dove, oltre a partecipare all'esposizione fieristica, sarà l'organizzatore di un evento fuorisalone che si svolgerà la sera del 4 marzo al castello di Charlottenburg. L'agenzia regionale sta ponendo grande attenzione in questi giorni all'informazione verso il proprio personale, i tour operator, le agenzie di viaggio, i turisti, sia italiani che stranieri, anche attraverso i propri punti informativi, affinché ottengano sempre informazioni corrette sulla sicurezza degli impianti e delle strutture di accoglienza, sulle attività turistiche programmate e confermate, sui luoghi accessibili al pubblico; ciò anche per contrastare fenomeni di speculazione a danno dell'immagine del turismo in Friuli Venezia Giulia. Per questo è stato creato un Comitato di crisi interno che, con riunioni giornaliere, valuta e definisce le strategie di intervento e comunicazione. Nell'ambito di questa attività è stata avviata ieri una campagna informativa specifica rivolta alla stampa austriaca e vengono diramati a cadenza regolare comunicati in più lingue, rivolti ai tour operator e alle agenzie di viaggio. Sul sito di PromoTurismoFVG (www.turismofvg.it) sono pubblicate le risposte alle otto domande più frequenti dei turisti e degli operatori, raccolte dai centralini e dagli sportelli degli Infopoint. Vi si possono trovare tutte le informazioni aggiornate sull'apertura degli impianti sciistici, delle strutture ricettive e dei luoghi di interesse turistico, oltre a tutti i contatti utili a fronteggiare dubbi relativi a viaggi e visite sul territorio regionale.