Coronavirus, Protezione civile: 349 morti, in tutto 2158

Cro/Ska

Roma, 16 mar. (askanews) - Sono 349 i deceduti con coronavirus da ieri a oggi e 2.470 i nuovi casi: lo ha reso noto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli nella consueta conferenza stampa quotidiana per fare il punto sulla diffusione dell'epidemia in Italia.

Il numero dei decessi supera quota 2mila: in tutto, sono morte 2158 persone.

Il totale dei guariti sono 414.

In Lombardia i casi totali, compresi coloro che sono deceduti e coloro che sono guariti, sono 14.649.

In tutta Italia i casi totali sono 27.980, i ricoverati con sintomi sono 11.025, le persone in terapia intensiva sono 1.851, in isolamento domiciliare ci sono 10.197 persone. Attualmente sono positivi 23.073 persone: sono stati dimessi o sono guariti 2.749 persone.

Per quanto riguarda la terapia intensiva, la Regione con più casi resta la Lombardia (823), seguita da Emilia Romagna (197), Piemonte (186) Veneto (156), Marche (110) e Toscana (107), mentre tutte le altre regioni hanno meno di 100 pazienti in terapia intensiva.