##Coronavirus, Putin manda tutti i russi in ferie per una settimana

Orm

Roma, 25 mar. (askanews) - Comincia con una settimana di ferie (pagate) il lock down della Russia per coronavirus. Vladimir Putin ha parlato oggi alla nazione per assicurare che "la Russia "riuscirà a contenere la diffusione di massa del coronavirus", ma "bloccare del tutto la penetrazione del Covid-19" è impossibile, quindi "la cosa più sicura da fare è stare a casa". Quindi settimana festiva lunga, sino al 5 aprile. Poi si vedrà.

Secondo gli ultimi dati ufficiali, in Russia vi sono 658 contagi confermati da coronavirus, 29 in più rispetto a ieri. Ancora pochi per il Paese più esteso al mondo, che ha solo 148 milioni di abitanti, ma ha oltre 4.000 chilometri di frontiera con la Cina. Anche dall'entourage presidenziale, tuttavia, si sollevano dubbi sulla reale entità del contagio, considerato molto più estesto. Il primo a farlo pubblicamente è stato ieri il sindaco di Mosca, Sergey Sobyanin, figura molto vicina al capo del Cremlino, che ha ufficialmente infranto la speranza di una "Russia immune". Il primo cittadino della capitale ha ordinato oggi la chiusura di cinema, night club e altri luoghi di svago (compresi quelli per l'infanzia) e consigliato agli over 65 di evitare i mezzi pubblici.(Segue)