Coronavirus, Putin rinvia il voto su emendamenti alla Costituzione

Orm

Roma, 25 mar. (askanews) - Vladimir Putin ha annunciato il rinvio della consultazione popolare sugli emendamenti alla Costituzione russa prevista per il 22 aprile, a causa dell'espandersi del contagio da coronavirus.

"Credo il voto sulla Costituzione vada rinviato", ha detto il presidente russo durante il suo discorso alla nazione. Secondo gli ultimi dati ufficiali, in Russia vi sono 658 contagiati da coronavirus, 29 in più rispetto a ieri. Ma anche dall'entourage vicino a Putin si sollevano dubbi sulla reale entità del contagio in Russia, considerato molto più estesto: il primo a farlo pubblicamente è stato ieri il sindaco di Mosca, Sergey Sobyanin.