## Coronavirus, quanto è effettivamente pericoloso? -3-

Mgi

Roma, 31 gen. (askanews) - Tuttavia il fatto che alcune persone contagiate possano non aver sviluppato ancora dei sintomi o risultare comunque asintomatiche rende difficile stimare il numero reale degli infetti, e dunque la pericolosità effettiva del virus.

Quanto alla trasmissibilità, il "tasso di riproduzione basale" del virus è stimato fra 1,4 e 5,5 - pari al numero di persone che ciascun malato è in grado di infettare; quello della Sars è pari a 3, l'influenza va da 2 a 4 e l'Ebola ra 1 e 2. È un dato non molto elevato se paragonato ad esempio alla rosolia (fra 12 e 18) o ai rotavirus responsabili della gastroenterite (circa 18).