Coronavirus, in quarantena autista Atac: tracciati i contatti

Gtu

Roma, 16 mar. (askanews) - La moglie è positiva al Covid19 e - a quanto si apprende - un autista dell'Atac è in quarantena. Sono scattati subito i protocolli sanitari e l'azienda di trasporto sta ricostruendo i contatti professionali dell'autista ma al momento non ci sarebbero particolari motivi di preoccupazione. L'autista infatti, che risiede fuori Roma, da diversi giorni, almeno una settimana, era a casa per un infortunio.

Sono state attivate e concluse le procedure di sanificazione, anche nel deposito di Grottarossa, a cui l'autista era assegnato.

Le disposizioni sanitarie adottate per l'emergenza coronavirus in Atac prevedono comunque la sanificazione ogni sera dei bus, la chiusura della porta anteriore ai passeggeri e una catenella che separa la cabina degli autisti dal corridoio e dai primi posti passeggeri.