Coronavirus, in quarantena un'intera squadra di serie C

webinfo@adnkronos.com

L'intera squadra di calcio della Pianese, con sede a Piancastagnaio (Siena), che milita nel girone A della serie C, è stata messa in quarantena. La decisione è stata presa dalle autorità sanitarie dopo che un giocatore, un 22enne della provincia di Siena, sabato scorso ha accusato i primi malesseri in albergo ad Alessandria, dove si trovava in ritiro con la squadra, con cui il giorno successivo avrebbe dovuto giocare.  

Il 22enne non ha giocato perché la mattina la febbre è salita. La squadra è rientrata a Piancastagnaio (Si), mentre lui è rientrato autonomamente a casa. Mercoledì mattina gli è stato fatto il tampone a domicilio, che durante la notte ha dato un primo esito positivo al Coronavirus. Dalle prime ore di stamattina è ricoverato all'ospedale delle Scotte, a Siena, in isolamento. È in buone condizioni di salute.