Coronavirus, quattro cinesi negativi e dimessi da ospedale Mosca

Fco

Roma, 31 gen. (askanews) - Quattro cittadini cinesi sono stati dimessi da un ospedale a Mosca dopo che gli esami hanno dimostrato l'assenza di coronavirus tra di loro. Lo ha affermato il vice sindaco della regione di Mosca, Anastasia Rakova.

Ieri dieci persone con sintomi associati a infezioni respiratorie virali e che erano state in Cina nelle ultime due settimane sono state ricoverate in ospedale a Mosca. Quattro di loro erano cittadini cinesi e i medici sospettavano fossero stati contagiati dal nuovo tipo di coronavirus mortale.(Segue)