Coronavirus, R. Lombardia e Finlombarda finanziano rilancio imprese

fcz

Milano, 1 apr. (askanews) - Regione Lombardia e Finlombarda Spa finanziano le imprese con un forte potenziale di crescita che hanno investito in processi di "restructuring". L'iniziativa denominata "Turnaround financing" ha un plafond di 15 milioni di euro di Finlombarda per i finanziamenti e di 10 milioni di euro di Regione Lombardia per le garanzie gratuite sui finanziamenti.

L'iniziativa, riferisce una nota della Regione, si rivolge alle imprese dei settori estrattivo, manifatturiero, costruzioni, commercio all'ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli, servizi di alloggio - ristorazione e di informazione - e comunicazione con un organico fino a 3mila dipendenti (con esclusione delle microimprese), che abbiano in essere e rispettato per almeno 18 mesi un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato (ai sensi dell'art. 182 bis Legge Fallimentare) oppure un concordato in continuità omologato (ai sensi dell'art. 186 bis Legge Fallimentare). L'obiettivo è finanziare investimenti per l'acquisto di beni materiali (per esempio impianti, macchinari, attrezzature, etc.) e immateriali (per esempio licenze, brevetti, software etc.) nell'ambito di più ampi piani di ristrutturazione e rilancio aziendali. Finlombarda concede finanziamenti assistiti da garanzia regionale gratuita, di importo compreso tra 500 mila e 2 milioni di euro e durata 48 mesi. Le domande di finanziamento vanno presentate nel periodo compreso tra il 6 aprile 2020 e il 30 dicembre 2021.

"Il tessuto produttivo lombardo si trova a dover affrontare una importante sfida dovuta all'emergenza epidemiologica in corso. Con questo intervento - spiega il Presidente della giunta regionale, Attilio Fontana - la Regione offre un sostegno concreto alle imprese del territorio impegnate a resistere e a risollevarsi". Dello stesso avviso il presidente di Finlombarda Michele Vietti: "Con questo nuovo strumento rivolto alle imprese che hanno attraversato una fase di difficoltà, Finlombarda conferma il suo impegno nel sostenere le aziende del territorio regionale, che combattono e non si arrendono. Siamo al loro fianco, sempre di più".