Coronavirus, Raciti (Pd): Parlamento non può chiudere

Pol/Arc

Roma, 12 mar. (askanews) - "Un questore della Camera è risultato positivo al virus. Molti parlamentari sono in isolamento. Sospendere l'attività degli organi costituzionali è altrettanto grave e rischioso quanto il pericolo del contagio tra le persone." Lo afferma il deputato del Partito democratico Fausto Raciti, che ieri sul suo blog ha denunciato i possibili pericoli della sospensione delle attività parlamentari.

"Abbiamo chiesto ai cittadini italiani di limitare i diritti democratici, vietando assemblee, assembramenti, riunioni, e chiudendo i luoghi della cultura e del confronto. Per compensare tutto questo - spiega Raciti - oggi serve più rappresentanza, serve presidio delle istituzioni. Serve, piaccia o meno ai teorici della nostra inutilità, che più parlamentari possibili siano in condizione di votare. E di discutere. Ci si metta subito al lavoro con una commissione speciale per trovare queste forme e questi modi al più presto", conclude.