Coronavirus, Raggi: irresponsabile chi non rispetta i divieti -2-

Gtu

Roma, 16 mar. (askanews) - "Abbiamo già visto come sia a Codogno che a Wuhan - ha ricordato Raggi - sono riusciti a uscire da questo incubo coronavirus rispettando le regole. L'Italia ha subito nel passato periodi ben peggiori di questo, per fortuna nessuno di noi lo ha visto. Adesso è richiesto di fare un sacrificio quindi tutti noi lo dobbiamo fare, non c'è assolutamente un'altra via d'uscita".

"Rinforzeremo i controlli - ha avvertito Raggi - stiamo facendo molte multe e purtroppo, io preferirei poterne fare molto meno. Girare per Roma e vederla vuota è spettrale, è qualcosa che non ci appartiene, allora dobbiamo fare tuto quello che né nelle nostre possibilità per tornare a vivere il più velocemente possibile. E' un appello che faccio con il cuore per tutti noi e per tutte le persone più fragili che hanno molte più possibilità di ammalarsi".