Coronavirus: Rampelli, 'da Ue beceri egoismi, Italia blocchi export Dip'

Coronavirus: Rampelli, 'da Ue beceri egoismi, Italia blocchi export Dip'

Roma, 6 mar. (Adnkronos) – "Bene ha fatto la presidente Giorgia Meloni a invitare il governo a requisire immediatamente tutti i dispositivi di protezione individuale (Dip) prodotti dalle aziende italiane e vietare subito la loro esportazione. Mascherine, tute, guanti, macchinari di sostegno per la respirazione, apparecchi bio medicali e ogni altro dispositivo atto a contenere la diffusione del virus o a salvare la vita dei contagiati devono restare in Italia ed essere messi al servizio della comunità ospedaliera per l’emergenza sanitaria". Lo afferma Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia e vicepresidente della Camera.

"Dobbiamo tutti fare la nostra parte -aggiunge- per salvare vite umane e collaborare con chi sta dando un esempio straordinario di sacrificio per il bene comune: medici, personale sanitario, Protezione civile, Forze dell’Ordine e tutte le maestranze che garantiscono il funzionamento quotidiano dei servizi. A loro, la nostra riconoscenza. Si faccia come ha fatto la Germania che avrebbe bloccato l’esportazione delle macchine per la ventilazione meccanica, di cui sono nazione leader. Senza questi strumenti le terapie intensive avrebbero le armi spuntate. Evitiamo di costringere i medici a scelte dolorose sui pazienti cui applicare la ventilazione forzata. Per evitare il perdurare di episodi intollerabili di sciacallaggio si proceda anche all’immediato blocco alla fonte dei prezzi dei dispositivi stessi, compresi i disinfettanti".