Coronavirus: Rampelli, 'garantire funzioni democratiche in Regioni e Comuni'

Coronavirus: Rampelli, 'garantire funzioni democratiche in Regioni e Comuni'

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – "Non solo il Parlamento risulta tramortito e il governo nazionale decreta ogni due giorni a reti unificate, ora anche Regioni e Comuni, nonostante gli auspici alla collaborazione tra maggioranza e opposizione avanzati dal Presidente Mattarella, sembrano voler emulare questa deriva, con la scusa della pandemia. Assemblee elettive sospese anche nei territori meno colpiti, tentativi di sostituire il confronto democratico con e-mail e videoconferenze, affidando la partecipazione democratica all’efficienza delle reti, inefficaci perfino nella capitale. Figurarsi al Sud". Lo denuncia Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia e vicepresidente della Camera.