Coronavirus: Ravanelli (Confindustria Piemonte), 'serve aiutare pmi ed export'

Coronavirus: Ravanelli (Confindustria Piemonte), 'serve aiutare pmi ed export'

Milano, 28 feb. (Adnkronos) – "Prima di tutto auspichiamo che l’emergenza sanitaria – come i dati della Protezione civile indicano – sia in fase di contenimento. Al tempo stesso è però indispensabile agire con decisione in direzione di una ripresa di tutti i settori produttivi, individuando strumenti adeguati per aiutare le imprese a fronteggiare un calo della produzione che potrebbe rivelarsi fatale per molte, troppe realtà". Lo afferma all'Adnkronos il presidente di Confindustria Piemonte, Fabio Ravanelli in merito all'emergenza coronavirus.

"Si parla di sospensione delle bollette energetiche, delle rate dei finanziamenti e di un rafforzamento del Fondo di garanzia per le Pmi. A questo dovrebbero seguire azioni di supporto alle esportazioni (Sace, ndr). Attendiamo di conoscere la capienza delle misure per valutarne l’adeguatezza ma è chiaro che siano necessari interventi consistenti. La situazione – se possibile – è ancora più preoccupante perché sta colpendo le regioni che maggiormente contribuiscono al Pil del nostro Paese", conclude Ravanelli.