Coronavirus, record di casi a Cortina: "Fatale quel week-end sulle piste"

E' record di contagi da Coronavirus a Cortina. Altri sette casi in un giorno, fa sapere su Facebook il sindaco Gianpietro Ghedina. In tutto sono 60 i positivi in un Comune che ha circa 5.800 abitanti, numero che può aumentare molto tenendo presente le tante seconde case sparse sul territorio. Per questo, in vista anche di Pasqua, le autorità fanno sapere che ci sarà un forte contrasto all'arrivo di altre persone perché "la situazione non deve assolutamente peggiorare". Anche la prefettura di Belluno si sta muovendo in questo senso, con controlli più serrati per bloccare le migrazioni verso le case di vacanza.

LEGGI ANCHE: Da Ischgl partiti centinaia di contagi: perché non è stato chiuso?

Quell'ultimo fine settimana sugli sci

Sull'impennata di casi a Cortina, il sindaco commenta: "Questo primato negativo è dato ovviamente dal fatto che Cortina è una destinazione turistica importante. La spiegazione è molto chiara - dice, intervistato dal Gazzettino - sino al fine settimana del 7 e 8 marzo qui in valle c’erano trentamila persone. Chi non ha flussi turistici, nel proprio paese, ha una situazione completamente diversa".

CORONAVIRUS: TUTTI I CONTENUTI SULL’EMERGENZA

GUARDA ANCHE: La canzone per l’Italia della campionessa Mikaela Shiffrin