Coronavirus, Regione Emilia Romagna lancia striscia di cultura -2-

(Segue)

Bologna, 13 mar. (askanews) - Alle ore 20,30 prenderanno il via due cortometraggi: il primo " Da Teletorre 19 è tutto!", di Vito Palmieri - produzione Articolture - Sayonara Film e a seguire Mon clochard di Gian Marzo Pezzoli,prodotto da Articolture (Elephant Distribution).

In serata il concerto in diretta, alle ore 21,30 con il sassofonista jazz bolognese Piero Odorici, con i suoi "Friends", che trasmetterà in streaming dal Camera Jazz Club di Bologna.

Sabato 14 marzo, dalle 18:00

Dopo la presentazione dell'assessore alla Cultura e Paesaggio Mauro Felicori, il pomeriggio di sabato prevede il documentario "Il vento e il funambolo", sulla storica traversata di Andrea Loreni, effettuata a Pennabilli nel 2011 durante la XV edizione del festival Artisti in Piazza.

La squadra del Meeting delle etichette indipendenti proporrà due video musicali di Tizio Bononcini, cantautore bolognese e pianista, attivo in ambito teatrale e cinematografico.

"Musica Insieme, il prestigioso festival bolognese, propone alle ore 18,50, 1914-1918 La Grande Guerra: Versi di Trincea Giuseppe Ungaretti", con Vittorio Franceschi e il duo pianistico Ammara Prosseda. Le poesie di Giuseppe Ungaretti saranno accompagnate da musiche di Johann Sebastian Bach, Alfredo Casella, Arnold Schoenberg.

Anche sabato non mancherà un documentario in programmazione: si tratta di "Yukon Blues", di Igor D'India dove il videomaker palermitano ripercorre il viaggio compiuto 50 anni fa dal grande alpinista-esploratore Walter Bonatti: 1.400 chilometri in canoa, 16.000 in autostop, orsi, ghiacciai eterni, boschi, montagne.