Coronavirus, Regione Lazio: sia riaperta San Luigi dei Francesi

Bet

Roma, 2 mar. (askanews) - "Da fonti dell'Ambasciata Francese la Asl competente ha acquisito che il parroco parigino aveva lasciato Roma il 14 Febbraio e era asintomatico. La situazione da un punto di vista sanitario non desta preoccupazioni. La Asl Roma 1 questa mattina richiederà la riapertura della chiesa San Luigi dei Francesi di Roma e di procedere a una pulizia del luogo di culto". A spiegarlo in una nota l'Assessorato alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio.