Coronavirus, Renzi: contagio economico inarrestabile, intervenire subito

Gal

Roma, 9 mar. (askanews) - "Tutto il Paese soffre il crollo economico, non solo i focolai. Sappiamo che il problema di questo virus non è la letalità ma i danni che arreca alle strutture sanitarie, perché diffondendosi velocissimo porta al collasso il sistema della terapia intensiva. E per questo dobbiamo limitare il contagio sanitario. Ma il contagio economico non è arrestabile. Dunque c'è solo una zona rossa, si chiama Italia. Interveniamo subito". Lo chiede il leader di Italia viva, Matteo Renzi nella sua e-news.

"Si faccia ciò che serve subito. Si immetta liquidità subito - incalza Renzi -. Chi ha credibilità per spiegare queste misure ai mercati e all'Europa, lo farà nelle prossime settimane. Ma adesso ci si muova SUBITO. L'Italia uscirà da questa situazione di emergenza e di crisi. Ma bisogna darsi una mossa, subito. Mercoledì ne parliamo in Senato".