Coronavirus, Renzi: Conte? Meno conferenze stampa e più tamponi e aiuti

Vep

Roma, 26 mar. (askanews) - "Non bisogna fare polemica ma bisogna fare politica, mi hanno accusato di fuoco amico ma il premier non aveva fatto un capolavoro di comunicazione istituzionale" con la conferenza stampa in diretta Facebook dell'altra notte. Lo ha detto il leader di Italia Viva Matteo Renzi intervistato a Circo Massimo su Radio Capital. "Bisogna fare una conferenza stampa in meno e un tampone in più ai medici, un decreto in meno e un aiuto in più alle imprese", ha aggiunto.