Coronavirus, Renzi: no a comunicazione istituzionale da reality

Gal

Roma, 11 mar. (askanews) - "Ci sarà una crescita esponenziale dei territori coinvolti: è importante che ci sia una modalità di comunicazione istituzionale non da reality show. Non si passano veline ai giornali prima" del varo dei provvedimento perchè così "si vanifica uno degli atti più qualificanti". Lo ha detto il leader di Italia viva, Matteo Renzi, intervenendo al Senato sul voto alla relazione del governo sullo scostamento di bilancio.

"Apprezzeremo comunque la scelta del governo - ha aggiunto - pru avendo suggerito che venisse indicato un commissario straordinario perchè l'esperienza dimostra che in questi casi funziona. Il premier Conte ha detto: 'questo non è un terremoto', è vero, non è un terremoto, è peggio".