Coronavirus,Rezza:comunità scientifica in alcuni casi ha sottovalutato

Mpd

Roma, 17 mar. (askanews) - "La comunità scientifica in un primo momento non è stata unanime rispetto a questo virus. Molti sottovalutavano: 'è come un'influenza, tanta gente muore di influenza'... E' chiaro che si danno dei messaggi che sono un po' altalenanti". Lo ha detto Gianni Rezza dell'Iss a Porta a Porta. " Noi però come Paese siamo stati fra i primi a intervenire, rispetto anche agli altri Paesi europei. Poi siamo stati più sfortunati... E ci siamo molto avviliti per questo. Dopo la chiusura dei voli da Wuhan, probabilmente il virus era gia entrato, c'è stato il blocco dei volo dalla Cina. Una Unione Europea che non ha battuto un colpo, altri Paesi europei che sembravano non preoccuparsi troppo di quello che stava succedendo, almeno fino a qualche giorno fà...Questo virus non ha niente a che vedere con l'influenza".