Coronavirus, riapre S. Luigi Francesi: "Escluso rischio contagi"

Sav

Roma, 2 mar. (askanews) - Riapre mercoledì la chiesa di San Luigi dei Francesi nel centro di Roma, chiusa da ieri dopo che un sacerdote francese passato dalla chiesa, e arrivato dalla Lombardia, era stato trovato positivo al coronavirus a Parigi.

In una nota dell'Ambasciata francese presso la Santa Sede spiega infatti che "ogni rischio di eventuale di contagio da parte di un sacerdote della chiesa San Luigi dei Francesi è stato escluso da parte dei servizi del sistema regionale ASL Roma 1. Conformemente alle direttive le misure precauzionali nei confronti dei sacerdoti della comunità sono state revocate. La chiesa di San Luigi dei Francesi riaprirà mercoledì al pubblico".