Coronavirus, Ricciardi: non se ne andrà da solo nè col caldo

Mpd

Roma, 29 feb. (askanews) - "Il coronavirus non passerà da solo" con l'arrivo della bella stagione. Lo ha chiarito il consigliere del ministero della Salute ed esponente dell'Oms, Walter Ricciardi, intervenuto a Coffee Break su La7. "Il caldo e la buona stagione tradizionalmente aumentano la possibilità di combattere i virus respiratori - ha spiegato - però il destino di questa crisi sarà legato alle scelte che noi faremo, non solo in Italia ma in tutto il mondo. Perchè vedrete che nelle prossime settimane sarà coinvolta tutta Europa: credo questa settimana la Germania e tra due settimane la Francia. L'unica possibilità è quella che collaboriamo insieme".

"Dobbiamo lavorare tutti insieme - ha ribadito - garantire un supporto fortissimo a tutti coloro che lavorano nelle zone immediatamente interessate, cercare di evitare che il virus si espanda alle altre regioni. Senza polemiche ma tutti quanti insieme. Poi il ragionamento sarà fatto successivamente sulle lezioni che in questo momento stiamo imparando".