Coronavirus, Ricciardi: tamponi solo a soggetti sintomatici

Cro/Ska

Roma, 27 feb. (askanews) - "I tamponi vanno fatti solo ai soggetti sintomatici e se hanno, oltre alla sintomatologia, un fattore di rischio o per contatto, o per provenienza. Noi ne abbiamo fatti troppi, 10 mila, mentre francesi e tedeschi meno di 1000. Le mascherine ai soggetti sani non servono a niente. In Italia avremo ancora un po' di crescita così come vedrete ci sarà ancora un po' di crescita negli altri paesi. Dobbiamo lavorare tutti insieme. Trovo sconcertante la decisione delle Marche". Così il prof. Walter Ricciardi rappresentante dell'Italia, Executive Board dell'Organizzazione Mondiale della Sanità questa mattina a Rai Radio1 all'interno di Centocittà, condotto da Ilaria Amenta, Gianluca Semprini e Duccio Pasqua.