Coronavirus, ricoverata la cantante britannica Marianne Faithfull

Coronavirus, ricoverata la cantante britannica Marianne Faithfull

La cantante britannica Marianne Faithfull, che ha 73 anni, è stata ricoverata in ospedale dopo essere risultata positiva al coronavirus. A confermarlo è stato il manager dell’artista, così come riportato da Republic Media, agenzia specializzata nel settore della musica.

Marianne Faithfull positiva al coronavirus

Vera e propria icona degli anni ’60, Marianne Faithfull è diventata famosa a soli 17 anni grazie alla canzone ‘As Tears Go By’ scritta da Mick Jagger e Keith Richards dei Rolling Stones. In base a quanto riportato attraverso un tweet da Republic Media, agenzia specializza sul mondo della musica: “Il suo manager ha confermato che Marianne è in cura per il Covid-19 in un ospedale di Londra“. Per poi aggiungere: “È in condizioni stabili e risponde bene al trattamento”.

SFOGLIA LA GALLERY: I personaggi famosi morti a causa del coronavirus

A dare maggior notizie sullo stato di salute della cantante ci ha pensato l’artista americana Penny Arcade, amica di Marianne Faithfull. Attraverso un post pubblicato su Facebook, infatti, ha spiegato che la 73enne si era recata in ospedale dopo aver iniziato ad avere un po’ di tosse mentre era in quarantena.

Attrice e cantautrice, per anni la Faithfull ha ammaliato i suoi fan con la sua voce e che le sue abilità artistiche. Scoperta negli anni ’60 dal manager dei Rolling Stones , in poco tempo è diventata un’icona della Swingin’ London degli anni ’60. Dopo una tormentata relazione con Mick Jagger, però, è finita per tunnel della droga, per poi riuscire a riscattarsi verso la fine degli anni ’70 trasformandosi in una vera e propria star del cinema.

GUARDA ANCHE - Sting, messaggio d’amore per l’Italia