Coronavirus, Righini (FdI): riapriamo il S. Giacomo e Forlanini

Bet

Roma, 11 mar. (askanews) - "Come consigliere del Lazio faccio mia la richiesta inoltrata dal deputato Trancassini, Presidente della Consulta Sanitaria Regionale di Fdi. Non c'è tempo da perdere bisogna riaprire gli ospedali Forlanini e S. Giacomo dove si possono allestire altri reparti di terapia intensiva per fronteggiare un possibile incremento dei contagi". Così in un comunicato Giancarlo Righini, il consigliere regionale del Lazio di Fratelli d'Italia. "Il Governatore Zingaretti e l'Assessore D'Amato pongano rimedio al grave errore fatto con la chiusura dei due storici nosocomi romani, che devono essere riattivati - apiega - al più presto, per garantire maggiori possibilità di guarigione ai pazienti più gravi e ridistribuire l'ingente mole di lavoro di medici e sanitari". A parere di Righini "Forlanini e S. Giacomo, un tempo eccellenze ospedaliere, sono ora più che mai presidi indispensabili per un bacino d'utenza regionale di 6 milioni d'abitanti, che solo la miopia di un'amministrazione regionale, interessata per fini propagandistici, più all'uscita dal commissariamento della Sanità, che non alla qualità delle cure ai malati, poteva chiudere" conclude il consigliere regionale del Lazio.