Coronavirus, Rizzotti (Fi): medaglia al valore per medici morti

Pol/Arc

Roma, 26 mar. (askanews) - "Sono 39 i medici che ad oggi hanno perso la vita per curare e salvare quella di tanti contagiati dal Covid-19. Un vero e proprio bollettino di guerra che ci deve spronare a fare di più per tutelare e proteggere tutti coloro che combattono in prima linea contro il coronavirus". Lo dichiara Maria Rizzotti, vicepresidente dei senatori di Forza Italia.

"Ai miei 39 colleghi medici, che sapevano di rischiare la vita ma non si sono risparmiati, e alle loro famiglie - prosegue - rivolgo il mio pensiero commosso. Sono soldati in camice bianco che hanno servito il Paese fino all'estremo sacrificio. Donne, uomini, padri, madri e figli ai quali lo Stato dovrebbe riconoscere una medaglia al valor civile per aver donato per gli altri la vita, il bene più prezioso. Professionisti di valore e di valori che rappresentano uno straordinario esempio per tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che quotidianamente lottano contro questo nemico infido e per tutta la comunità nazionale".