Coronavirus, Roberti:375 postazioni smart working dipendenti Fvg

Fdm

Trieste, 12 mar. (askanews) - "Sono 375 le postazioni di lavoro agile autorizzate a ieri dalla Regione Friuli Venezia Giulia a fronte delle 5 operative alla data del 2 marzo. #Restateacasa è anche questo". Lo afferma l'assessore alle Autonomie Locali, Pierpaolo Roberti, spiegando così le modalità attraverso le quali la Regione sta ottemperando alle disposizioni previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di ieri che prevede nuove misure per fronteggiare il contenimento del coronavirus. Tra queste figura anche la necessità di agevolare il telelavoro, consentendo alle persone di svolgere la propria attività da casa attraverso lo strumento dello smart working. In questo modo la Regione ottempera a quanto previsto nel comma 6 dell'articolo 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri; la norma indica in modo preciso alle Pubbliche amministrazioni di assicurare al proprio personale dipendente lo svolgimento in via ordinaria delle prestazioni lavorative in forma agile, anche in deroga agli accordi individuali e agli obblighi informativi, individuando inoltre le attività indifferibili da rendere in presenza.