Coronavirus, a Roma Policlinico Tor Vergata richiama 98 pazienti

Bet

Roma, 2 mar. (askanews) - "A seguito dell'indagine epidemiologica svolta dalla direzione sanitaria dal Policlinico di Tor Vergata e dal SERESMI, il Servizio regionale per l'epidemiologia, sorveglianza e controllo delle malattie infettive dello Spallanzani, sono state richiamate 98 persone che hanno avuto accesso al pronto soccorso di Tor Vergata nei giorni 26 e 27 febbraio e che sono potenzialmente venuti a contatto con l'agente di Polizia che si era recato al pronto soccorso e ora ricoverato all'Istituto Spallanzani". Ne dà notizia l'Assessorato alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio che spiega: "i questi 15 risultano sintomatici e andranno valutati clinicamente ed eventualmente verranno sottoposti al test per il COVID-19. Sono 6 gli operatori sanitari del pronto soccorso, un agente di Polizia e due operatori della vigilanza in servizio presso l'ospedale posti in sorveglianza sanitaria domiciliare, tutti asintomatici. Si ribadisce l'appello affinché in presenza di sintomi e di un link epidemiologico è sconsigliato recarsi ai pronto soccorso, ma bensì chiamare il numero verde 800.118.800" chiude la nota.