Coronavirus, a Roma primo caso di guarito a domicilio

webinfo@adnkronos.com

Primo caso di guarito a domicilio a Roma. Lo segnala l'assessorato alla Salute e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio sui social, riportando i dati dell'Asl Roma 1. "Si tratta di una donna negativizzata che, dopo un primo ricovero allo Spallanzani, era stata posta in isolamento domiciliare", sottolinea la Regione Lazio.  

Nell'Asl Roma 1 non c'è nessun nuovo caso positivo e sono 362 le persone in sorveglianza domiciliare, mentre sono 6 quelli che l'hanno conclusa. Da martedì 17 marzo saranno operativi 8 posti in più di pneumologia nell'azienda sanitaria.