Coronavirus, Ronzulli (Fi): Bankitalia conferma preoccupazioni

Pol-Afe

Roma, 25 mar. (askanews) - "Bankitalia conferma la criticità di alcune delle misure messe a punto dal governo su cui avevo già espresso forti preoccupazioni e che sono state anche oggetto degli incontri che il Presente Conte ha tenuto con il centrodestra. Purtroppo, al momento, si è fatto troppo poco per le famiglie che saranno costrette a sostenere spese ben più onerose dei bonus finora previsti. Lo stesso vale per i lavoratori autonomi che sono tra le categorie più colpite dalle conseguenze di questa emergenza sanitaria". Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.

"Non bastano - aggiunge - misure una tantum, non c'è bisogno di spot, ma di sussidi concreti e duraturi che possano effettivamente contribuire a superare questa crisi. Le famiglie avranno bisogno di babysitter per tutto il periodo di chiusura delle scuole, così come le partite Iva rischiano lo stop per ben più di un mese. Bisogna dunque parametrare gli aiuti economici a tutta la durata di questa fase per far si di superarla al meglio. Gli italiani non chiedono 'contentini', ma risposte concrete per andare avanti".