Coronavirus, rugby: rinviata Italia-Inghilterra del '6 nazioni'

Fco

Roma, 5 mar. (askanews) - Attraverso una nota diramata poco dopo le 14, il Comitato del "6 Nazioni" ha confermato che la partita tra Italia e Inghilterra in programma a Roma sabato 14 marzo e valida per la quinta e ultima giornata del Torneo Sei Nazioni, è stata rinviata.

"Il Sei Nazioni prende atto del decreto pubblicato dal governo italiano il 4 marzo che interessa tutti i prossimi avvenimenti sportivi in Italia. Ha deciso di rinviare le tre gare tra Italia e Inghilterra (uomini, donne e U20) che dovevano svolgersi il fine settimana del 13/14/15 marzo, con l'intenzione di riprogrammarli in date successive. Sulla base delle informazioni al momento disponibili, tutte le altre partite del Torneo Sei Nazioni si svolgeranno come previsto. Come indicato in precedenza, il Six Nations intende riprogrammare le partite interessate quando possibile. Ci asterremo dal fare annunci di riprogrammazione continuando a valutare la situazione. Il Sei nazioni continuerà a monitorare la situazione con le federazioni, i loro governi e le rispettive autorità sanitarie. Restiamo pienamente favorevoli a qualsiasi misura preventiva adottata nell'interesse della salute pubblica generale nei confronti del coronavirus e rispetteremo le istruzioni fornite dalle autorità governative e dalle organizzazioni sanitarie".