Coronavirus, Russia chiude frontiera con Cina

vgp

Roma, 30 gen. (askanews) - Il primo ministro russo Mikhail Mishustin, riferisce Russia Today, ha firmato un ordine per chiudere il confine del paese con la Cina in Estremo Oriente, la regione più grande e remota della Russia. Ieri i presidente Vladimir Putin aveva invitato funzionari a fare tutto il possibile per prevenire la diffusione del nuovo coronavirus cinese .

e Inoltre, Mishushtin ha incaricato il Vice Primo Ministro Tatyana Golikova di fornire al pubblico aggiornamenti quotidiani sullo stato del coronavirus in Russia. Finora, il paese non ha casi confermati.

"Un ordine è stato firmato oggi, è diventato operativo", ha detto Mishustin ai ministri di Mosca.

Informeremo oggi tutti delle misure pertinenti per chiudere il confine nella regione dell'Estremo Oriente e di altre misure che il governo ha adottato [per prevenire la diffusione del coronavirus in Russia].

In un'altra mossa, Mosca ha temporaneamente sospeso il rilascio di visti elettronici ai cittadini cinesi, come ha annunciato il ministero degli Esteri. Inoltre, ha consigliato ai viaggiatori russi di evitare tutti i viaggi in Cina, a meno che non siano assolutamente vitali.

Gl