Coronavirus: Ryanair, cancella altri voli sul Nord Italia fino all' 8 aprile

Ryanair annuncia altre cancellazioni tagli dei suoi voli nazionali e internazionali da e per l'Italia fino all'8 aprile, in seguito alla stretta sugli spostamenti nel nord della penisola decisa dal Governo ​per limitare la diffusione del coronavirus.

Da domani la compagnia low cost sospende tutti i voli nazionali italiani da e per Bergamo, Parma, Treviso e Milano Malpensa. Inoltre dalla mezzanotte di giovedì 12 marzo alla mezzanotte di mercoledì 8 aprile, Ryanair avrà un piano fortemente ridotto di voli internazionali da e per Bergamo, Malpensa, Venezia, Parma, Rimini e Treviso, che saranno operativi solo il venerdi', il sabato, la domenica e il lunedì.

Lo scorso 2 marzo Ryanair ha annunciato un taglio del 25% dei voli da e per l'Italia dal 17 marzo all'8 aprile a causa di un significativo calo delle prenotazioni da quando è iniziata l'epidemia di coronavirus. Mentre, spiega la compagnia in una nota, "la scorsa settimana il traffico in entrata verso il Nord Italia è stato interessato da un significativo numero di 'no show', ci sono molte migliaia di visitatori non italiani attualmente in Lombardia e nelle altre regioni colpite dal virus che dovranno tornare a casa".