Coronavirus, Sala (Lombardia): chiederemo aiuti economici all’Ue

Coronavirus, Sala (Lombardia): chiederemo aiuti economici all’Ue

Milano, 27 feb. (askanews) – La Regione Lombardia intende chiedere “aiuti economici all’Unione Europea” per rilanciare un tessuto economico messo in dura difficoltà dall’emergenza Coronavirus. Lo ha annunciato in conferenza stampa il vicepresidente della giunta regionale, Fabrizio Sala, prospettando la “possibilità di chiedere accesso al fondo europeo per le calamità ed emergenze naturali”. Una strada percorribile, secondo Sala: “Riteniamo di poter accedere ai fondi europei perchè le misure che abbiamo messo in atto sono garanzia non solo della Lombardia e dell’Italia, ma di tutta Europa”.

Anche se la Lombardia è alle prese con “un’emergenza sanitaria”, secondo Sala “il sistema deve andare avanti”. Ora, ha aggiunto, “è presto per dire se le misure prese in Lombardia e concertate con le istituzioni e il governo saranno prorogate. Abbiamo

segnali positivi. L’importante è dare l’idea che la vita continua”.

Dal numero due della Regione Lombardia anche un messaggio indirizzato ai Paesi che hanno chiuso le frontiere agli italiani o messo in quarantena viaggiatori in arrivo dall’Italia: “Non fate alla Lombardia e all’Italia ciò che non vorreste fosse fatto a voi in questo caso”.