Coronavirus: Sala, 'sistema Governo per zone troppo complesso, non penso equo'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Sala, 'sistema Governo per zone troppo complesso, non penso equo'
Coronavirus: Sala, 'sistema Governo per zone troppo complesso, non penso equo'

Milano, 5 nov. (Adnkronos) – "Non posso che dire che credo che il sistema scelto dal Governo per definire le zone gialle, arancioni e le zone rosse sia troppo complesso perché divide non solo per Regioni ma anche per province. Immaginatevi i distinguo. Inoltre è basato sull'Rt e 21 indicatori, difficilissimi da decifrare". Lo sottolinea il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel suo video quotidiano sui social. "Io – continua – avrei scelto un sistema più semplice e più uniforme. Non sono così certo che questa classificazione vista in maniera dinamica e in ottica di tendenza garantisca una decisione equa".

Il sindaco stamattina è stato chiamato da Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, a proposito della decisione del Governo di porre la Campania in zona gialla. "Mi ha chiamato stamattina Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, che mi ha detto: 'Ma come, il governatore in Campania voleva un lockdown generale e noi ci troviamo nella zona gialla?. A volte a complicare troppo le cose non si raggiunge l'obiettivo". E ancora: "Io ho sempre gestito la complessità nella mia vita professionale e credo ci siano momenti in cui è meglio lavorare su sistemi più semplici e dare messaggi più unificanti".