Coronavirus, Salmo dona 35mila euro all’ospedale Giovanni Paolo II

Salmocoronavirus

Così come molti altri artisti anche Salmo ha voluto contribuire con una donazione all’Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, sua città Natale, nel pieno dell’emergenza Coronavirus. Il rapper ha donato 35mila euro e il suo gesto è stato lodato dall’associazione Janasdia e della All me connection, promotori dell’iniziativa.

Salmo: la donazione all’ospedale

Salmo ha donato 35 mila euro all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, la città in cui è nato. Il rapper è stato lodato dalle associazioni promotrici dell’iniziativa che finora hanno raccolto 140 mila euro. “E’ potente il grido che un artista come Salmo ha fatto risuonare (grazie a una donazione tanto importante, acquisterà un ventilatore per il reparto di terapia intensiva) quanto significativa nell’eco del suo gesto tra i milioni di fan. L’ennesimo atto di amore per la sua città, conclude la nota dell’associazione”, hanno fatto sapere le due associazioni nel ringraziare l’artista.

Salmo è solo uno dei tanti artisti e volti del mondo dello spettacolo che hanno partecipato con appelli e donazioni all’emergenza Coronavirus. I Ferragnez hanno raccolto oltre 3 milioni di euro per potenziare la terapia intensiva del San Raffaele e come loro anche Giorgio Armani, Giulia De Lellis e Laura Pausini hanno fatto importanti donazioni agli ospedali per affrontare questo momento estremamente difficile. Nel frattempo il Governo ha fatto sì che l’intera Italia fosse zona rossa, così da cercare di contenere il numero dei contagi da qui alle prossime settimane.