Coronavirus, Salvini: convocare immediatamente Parlamento

Lsa

Roma, 18 mar. (askanews) - "La Lega chiede la convocazione immediata del Parlamento. Deputati e senatori, come stanno facendo tanti altri lavoratori, devono continuare a lavorare". Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini.

Secondo Salvini il decreto approvato dal governo "è un primo passo ma non basta" e "deve essere migliorato" in molti aspetti. Di fronte alla situazione economica del Paese, "con la Borsa che ha perso 300 miliardi nell'ultimo mese - ha sottolineato Salvini - non vorremmo che qualcuno stia prendendo accordi a Bruxelles sul Mes, la Troika, senza che i parlamentari, che rappresentano gli italiani, siano coinvolti e ascoltati".