Coronavirus, Salvini: in dl non c'è taglio tasse ma sospensioni

Lsa

Roma, 17 mar. (askanews) - Nel decreto Cura Italia approvato ieri "non c'è nessun taglio delle tasse. Si parla solo di sospensioni". Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, in una diretta Facebook.

"Chi è coinvolto direttamente dalle chiusure e fattura più di 2 milioni - ha aggiunto Salvini - deve pagare lo stesso con un posticipo di soli 4 giorni. Per gli altri i pagamenti sarebbero sospesi fino a fine maggio".