Coronavirus, Salvini: esenzione versamenti tasse per microimprese

Lsa

Roma, 13 mar. (askanews) - Estendere l'esenzione dei versamenti fiscali alle piccole imprese con fatturato fino a 2 milioni di euro. E' la richiesta che la Lega ha presentato al governo in vista del decreto per fronteggiare l'emergenza coronavirus. "Al Governo abbiamo chiesto chiarezza e velocità di interventi. E proponiamo, con spirito di leale collaborazione, che l'esenzione degli adempimenti fiscali - ha spiegato Salvini - non si limiti solo a chi fattura fino a 400.000 euro, che sarebbe effettivamente insufficiente. Come Lega chiediamo che il Governo si uniformi alla definizione europea di microimpresa, facendo ricadere nell'esenzione tutte le aziende e partite Iva con fatturati fino a due milioni di euro. Ci auguriamo - ha concluso - una risposta già nelle prossime ore anche perché lunedì 16 ci sono le scadenze fiscali e i commercialisti sono in attesa di doverose indicazioni".